Carissimi colleghi di Avvocaticalcio,

è con viva soddisfazione che vi riportiamo la seguente relazione in merito al convegno che la nostra associazione ha organizzato in Novoli (LE) il 16 gennaio u.s., sul tema: “Il ruolo dell’avvocato nel mondo del calcio alla luce della recente introduzione della figura dell’intermediario”.

L’evento formativo ha ottenuto l’accreditamento dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lecce ed anche grazie a tale circostanza abbiamo ottenuto un sensibile riscontro, consistente nella presenza di 100 avvocati degli Ordini di Lecce, Brindisi e Taranto, nonché di numerosi operatori di settore.

Dopo gli indirizzi di saluto formulati dal Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Lecce Avv. Giampaolo Salvatore, i lavori sono stati avviati dal nostro Presidente Avv. Claudio Pasqualin, il quale ha evidenziato l’importanza dell’evento e la necessità che Avvocaticalcio rivendichi un ruolo protagonistico nelle fasi di transizione dalla precedente alla nuova normativa, come recentemente affermato sulle principali testate giornalistiche nazionali.

Successivamente, gli Avvocati Roberto Nitto e Giorgio Martina hanno introdotto il tema del nuovo regolamento FIFA sugli intermediari e presentato la loro recente pubblicazione “L’avvocato del pallone”.

I successivi contributi sono stati curati dall’Avv. Paolo Bordonaro, il quale ha relazionato in merito ai trasferimenti internazionali e le relative controversie in ambito FIFA, dall’Avv. Raffaele Rigitano il quale ha illustrato il tema dei fondi di investimento (third party ownerships) e dall’Avv. Giacomo Luisi il quale ha approfondito l’analisi del nuovo regolamento degli intermediari.

I lavori si sono conclusi con il saluto del Delegato del CONI per la Provincia di Lecce e con le considerazioni del Presidente Avv. Claudio Pasqualin, il quale ha affermato che il convegno di Novoli ha costituito uno dei momenti più significativi e di maggiore spessore nella storia di Avvocaticalcio.

In allegato Vi trasmettiamo alcune foto dell’evento e la relativa rassegna stampa.

Ringraziando calorosamente i relatori intervenuti, auguriamo alla nostra Associazione una proficua prosecuzione di attività e restiamo a disposizione per ogni ulteriore comunicazione.

Cordiali saluti e buon lavoro a ciascuno di Voi,